Guida a XDEFI: il miglior wallet multicurrency web3

Guida a XDEFI: il miglior wallet multicurrency web3

Ho deciso di scrivere questa breve guida a XDEFI, il wallet di THORChain costruito per supportare varie blockchain. A mio parere è uno dei migliori, se non il miglior wallet multicurrency. E’ capace di supportare token appartenenti a varie blockchain, in modo completamente permissionless. In sostanza, è affine a MetaMask, che permette l’utilizzo con altre blockchain, ma più semplice e immediato da utilizzare. Vediamo quindi questa breve guida a XDEFI, e cosa si può fare con questo wallet Web3.

XDEFI, il wallet di casa THORChain

Ho scoperto XDEFI tramite THORChain, la blockchain con l’obbiettivo di permettere di operare tra varie blockchain. Per quanto da nessuna parte sul sito di XDEFI si parli di THORChain come qualcosa più di un partner, la mia impressione è che ci sia una qualche connessione tra i due progetti.

THORChain è una piattaforma basata su un exchange (inizialmente chiamato BEPSwap, ora rebranded come THORSwap) che permette di scambiare token di diverse blockchain. Il tema della connettività cross-chain è molto caldo nel mondo crypto del 2021, e molti progetti ambiscono a creare un ponte tra universi non comunicanti. (Polkadot è l’esempio più conosciuto in questo ambito).

XDEFI si inserisce in questo ecosistema, offrendo la possibilità di detenere token di blockchain diverse nello stesso posto, senza dovere copiare e incollare indirizzi di wallet diversi. Riducendo quindi il rischio di errori tanto quanto la complessità.

Guida a XDEFI: Cos’è?

XDEFI si definisce come un chain agnostic cryptocurrency wallet. Espandendo: si tratta di un wallet che, anziché permettere solamente di operare con token appartenenti a una stessa blockchain, permette di accorparli tutti nello stesso posto. Funziona quindi come un exchange centralizato, con la differenza che la chiave privata rimane in mano a noi e quindi siamo gli unici responsabili della nostra sicurezza.

Tecnicamente, XDEFI è un wallet web3 in forma di estensione per browser (per ora solo Chrome e Brave). Come gli altri wallet web3 (il già citato MetaMask è un esempio), le chiavi sono lasciate completamente all’utente. Questo significa che i token rimangono sempre nella nostra disponibilità. Non c’è il rischio (teoricamente) di hack a monte, ma dobbiamo proteggere molto bene le nostre credenziali di accesso. XDEFI inoltre dice di supportare NFT e DeFi.

Essere chain agnostic significa, a mio parere, non porsi domande sulla bontà o meno della specifica blockchain. Tradizionalmente, gli sviluppatori devono scegliere una blockchain e ottimizzare il loro prodotto per quella, eventualmente poi creando delle copie per le altre blockchain. XDEFI invece vuole aggiungere supporto molto rapidamente per molte blockchain, permettendo semplicità d’uso per l’utente.

Ad oggi, XDEFI supporta 9 differenti blockchain, con il programma di aggiungerne diverse altre. Qui troviamo la lista aggiornata.

guida a xdefi wallet token supportati
guida a xdefi wallet token supportati

E l’interfaccia si vede così:

cos'è xdefi wallet

Guida a XDEFI: come creare il proprio wallet

Continuiamo questa guida a XDEFI. Ecco come creare il proprio wallet.

Dirigiamoci sul sito e selezioniamo Download. Verremo rimandati alla pagina del plugin su Chrome, da cui possiamo effettuare il download. A quel punto clicchiamo sull’iconcina e cominciamo il setup.

come installare xdefi wallet

Continuiamo nel processo. Scegliamo di creare un nuovo wallet. L’altra opzione ci serve in caso avessimo già effettuato il download su altro dispositivo e volessimo accedere.

A questo punto, l’operazione è molto lineare. Inseriamo un nome per il wallet, la password che vogliamo utilizzare. Ci verrà quindi condivisa una frase composta da alcune parole casuali. Come sempre, è fondamentale copiare questa frase segreta. Se la perdiamo, non potremo riaccedere al wallet. Se qualcun altro la ottiene, potrà accedere e liberamente operare con il nostro wallet. Insomma, è tassativo proteggerla.

Ci verrà chiesto, durante il processo, quali chain vogliamo attivare. Possiamo selezionarle tutte senza problemi.

guida a xdefi wallet catene supportate

Guida a XDEFI: come inviare e ricevere token

Apriamo il wallet, e vedremo in alto tre voci.

send buy receive

(Personalmente, non compro su XDEFI -per effettuare transazioni fiat-crypto e viceversa, ormai utilizzo principalmente Bitpanda).

Inviare token

Per inviare token, selezioniamo Send. Dalla schermata successiva, selezioniamo il token che vogliamo inviare. Ad esempio, BNB tramite BSC.

inviare token con xdefi wallet

La piattaforma ci suggerisce anche le commissioni con una stima del tempo di transazione per ciascuna. Scegliamo (in questo caso tra 5, 6 e 7) e selezioniamo Send. Confermiamo, e fatto.

Ricevere token

Per ricevere token, selezioniamo Receive. Per ciascun token, vedremo l’indirizzo da copiare, o il QR code con la stessa informazione. Non dobbiamo fare altro che copiarlo e incollarlo (con attenzione) dove abbiamo i token, e ci verranno spediti. Ricordiamo sempre che ci vorrà un po’ di tempo per la transazione; a seconda del sito da cui li mandate e della blockchain, il tempo cambia da pochi secondi a qualche ora.

Guida a XDEFI: come usare THORSwap

Vediamo ora un piccolo esempio di come usare XDEFI con una piattaforma DeFi. Prendiamo, ad esempio, THORSwap, l’exchange decentralizzato di casa THORChain che ci permette di scambiare token di blockchain diverse.

Accediamo alla piattaforma che ci interessa -ad esempio, THORSwap. In alto a destra vedremo Connect; cerchiamo XDEFI tra le varie possibilità. Se incontrate l’errore Connect XDEFI Wallet Failed:

connect xdefi wallet failed soluzione

Dobbiamo accedere a XDEFI e renderlo il wallet predefinito. Apriamo l’applicazione, accediamo alle impostazioni (tre linette orizzontali in alto a destra) e selezioniamo Prioritise XDEFI. A questo punto, il problema non dovrebbe più ripresentarsi.

A questo punto, potremo utilizzare il nostro wallet esattamente come useremmo MetaMask, senza preoccuparci di inserire manualmente gli indirizzi o impazzire con wallet di blockchain diverse.

Cosa ne penso di XDEFI?

Fondamentalmente, XDEFI non fa altro che unire i wallet di molte blockchain in un unico posto. Questo semplifica l’utilizzo, anche in campi dalla grande domanda come DeFi e NFT.

L’idea è semplice ma a mio parere abbastanza geniale.

Il supporto di varie cryptomonete è uno dei vantaggi fondamentali di un hardware wallet. Ora, sicuramente XDEFI si propone come valida alternativa per chi voglia la comodità di avere tanti token in un unico posto, senza l’ansia di lasciarli su un exchange centralizzato.

Personalmente, seguo con interesse l’evoluzione di questo progetto. Non mi sorprenderebbe che prendesse molto piede nel mondo dei wallet, come valida alternativa a MetaMask che ad ora rimane il gigante incontrastato.

Disclaimer: il contenuto dell’articolo è un’opinione, e ha unicamente fini informativi. Non intende fornire consulenzia finanziaria di alcun tipo. Consulta un professionista certificato per ottenere consulenza finanziaria.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *