Come comprare un dominio in modo facile

Scegliere e comprare un dominio è un punto cruciale nella creazione di un nuovo sito web. Un nome semplice e rappresentativo permette di essere ricordati più facilmente; un nome ben scelto aiuta in ottica SEO; l’estensione può fondersi in modo simpatico con il brand, può rappresentare le caratteristiche della vostra azienda ed è importante per essere trovati nel Paese di interesse (siti .it hanno risultati leggermente migliori su Google.it, ma sono quasi introvabili all’estero).

Come saprai se hai letto il mio articolo sulla scelta di un servizio di hosting (che troverai qui se sei interessato), io personalmente uso il piano Premium di Hostinger, per via della loro economicità a fronte di caratteristiche molto interessanti (un dominio gratis, possibilità di hostare fino a 100 siti, oltre ad uptime e loading time molto interessanti). Se vuoi registrare un account su Hostinger, puoi farlo qui. Il procedimento, pertanto, sarà basato su Hostinger; su altri siti di hosting non dovrebbe cambiare più di tanto, si tratta solo di trovare i link.
*Questo articolo contiene link affiliati*

Comprare un dominio su Hostinger

Il processo di registrazione di un dominio è piuttosto semplice. Effettua il login all’interno di Hostinger e clicca su Domains (o Domini) nel menu principale in alto, e poi su Register domain (Registra Dominio) a sinistra. Verrà aperta una nuova finestra che si chiama Domain Checker. Proviamo ad esempio a cercare il dominio “provanumerosa”. E’ possibile dal menu a tendina a sinistra selezionare le estensioni a cui si è interessati, oppure scorrere nella pagina per vedere alcune versioni leggermente diverse del nome che Hostinger ci suggerisce.

come comprare un dominio

Come spesso avviene, per questo dominio il .it costa 17 dollari, il .eu 7 dollari e il .com 9 dollari. Vedrete anche che molte estensioni sono disponibili per un dollaro. Personalmente sconsiglio queste estensioni per ragioni di SEO: sarà tendenzialmente più difficile trovare su Google un sito .xyz, rispetto a un’estensione più tradizionale. Se il vostro mercato è esclusivamente quello italiano vi raccomando il .it, se siete interessati ad espandervi in Europa il .eu e se volete avere la possibilità di essere indicizzati a livello mondiale e/o se avete un sito in inglese, andate sul sicuro con .com.

Un altro punto da considerare è che in alcuni casi può avere senso comprare più di un dominio, in modo tale da impedire ad altri di prenderli. Considerate ad esempio di volere creare un’azienda italiana, ma di sapere già che volete espandervi in Germania: fate sparire almeno .com, .it e .de. Eventualmente potete bloccare più domini più tardi, ma a mio modo di vedere ha senso farlo sin da subito per non rischiare di dimenticarsene o arrivare tardi. Viceversa, se volete creare un blog in italiano, non state a preoccuparvi: bloccare altri domini sarebbe eccessivo.

Comprare un dominio su sito diverso dal proprio hosting.

Non è obbligatorio comprare il dominio sul sito dove ci si è registrati. Molti siti offrono lo stesso servizio online, e a volte si trova lo stesso dominio disponibile a un prezzo inferiore. E’ quindi possibile acquistarlo altrove e poi trasferirlo su Hostinger. Per quanto l’operazione sia tecnicamente possibile, il risparmio è decisamente ridotto, a fronte della necessità di trasferire il dominio (operazione non complessa ma che comunque rallenta la creazione del sito), ed è bene stare attenti a non finire su siti poco raccomandabile. In breve: se non hai mai comprato un dominio, evita problemi e compralo su Hostinger, o sul tuo hosting di riferimento. Magari pagherai 1-2 dollari in più, ma eviterai grattacapi e potenziali problemi.

Conclusione

Comprare un dominio è molto semplice, in particolar modo se lo fate direttamente sul vostro servizio di Hosting. Il mio consiglio è di dedicare più di qualche secondo alla scelta del nome, dato che un dominio scelto male diventerà un ostacolo quando crescerete. Investite un po’ di tempo nel pensare a cosa possa significare quel nome, che parole o emozioni richiama e se è la scelta adatta per ciò che siete interessati a fare.

Share

2 thoughts on “Come comprare un dominio in modo facile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *