Web3 Wallet per Solana: Guida a Phantom Wallet

Web3 Wallet per Solana: Guida a Phantom Wallet

Qual è il migliore web3 wallet per Solana? Dove tenere SOL e gli altri token su blockchain Solana in modo decentralizzato? Solana è probabilmente la blockchain più in voga per gli NFT, grazie alle sue basse commissioni di transazione, nell’ordine delle frazioni di centesimi di euro. Questo arriva a volte a discapito della solidità, con la blockchain down diverse volte nel 2022, e con accuse di scarsa decentralizzazione.

Questo articolo è una breve guida a Phantom, la soluzione web3 wallet per Solana più popolare.

Web3 Wallet per Solana: Phantom

La lista di web3 wallet per Solana è relativamente lunga. Infatti, il numero di dApps in generale che vengono create per questa blockchain è piuttosto alto, per via del suo successo in ambito NFT dovuto alle commissioni di transazione particolarmente ridotte.

Solana è una blockchain, una cosiddetta Ethereum Killer. È cioè una delle soluzioni che sono nate per porre rimedio al problema delle commissioni molto elevate su rete Ethereum. Queste commissioni ridotte hanno alcuni punti negativi, che hanno portato molte critiche a Solana; ciononostante, è una delle blockchain più conosciute e utilizzate.

Il web3 wallet per Solana più conosciuto e utilizzato è Phantom. I wallet web3 sono non-custodial, ovvero i fondi non sono in mano alla piattaforma ma all’utente stesso. Perdere la chiave di accesso, quindi, renderà impossibile recuperarli dato che loro non hanno nessun database. Occhio quindi, mi raccomando, a fare il backup di tutti i dati necessari.

Guida a Phantom wallet: installazione

Per prima cosa, dirigiamoci sul sito ufficiale di Solana. Da qui, selezioniamo try it o simili per arrivare alla pagina di riferimento di Phantom Wallet. Possiamo scegliere se effettuare il download per Android o iOS, oppure installare l’estensione per browser. Io ho scelto la seconda.

web3 wallet per solana: installare l'estensione

A questo punto inizierà l’installazione.

guida a phantom wallet

Scegliamo l’opzione di creare un nuovo wallet.

guida a phantom wallet

A questo punto creiamo la password. La password non dà accesso al nostro wallet al di fuori del device dove lo utilizziamo, ma è comunque buona norma scegliere una password bella sicura. Meglio la paranoia che il furto.

A questo punto, ci verrà mostrata una lista di parole. Copiamole con estrema attenzione, rileggiamole svariate volte; assicuriamoci, insomma, di non commettere errori. Questa è la vera chiave del nostro account. Se la perdiamo siamo chiusi fuori senza rimedio; se qualcun altro se ne impossessa, può entrare nel nostro account e ritirare tutto.

web3 wallet per Solana

Finito di copiare la frase, siamo già dentro all’account. In alto vediamo il nostro indirizzo. Se vogliamo depositare token su Phantom Wallet (mi raccomando, solo token su blockchain Solana, altrimenti rischiamo di perderli!) Possiamo selezionare Deposit. Da qui potremo copiare il nostro indirizzo, oppure inviare i token utilizzando il QR code (sempre facendo una prima transazione di prova).

Se invece vogliamo inviare i nostri token dal nostro web3 wallet per Solana a un altro indirizzo, invece, selezioniamo Send, prestando sempre attenzione che il wallet di destinazione sia su blockchain Solana.

Ci sono alcune altre operazioni che possono essere effettuate su Phantom Wallet. Un esempio è lo scambio tra token, anche se esistono opzioni centralizzate e decentralizzate che personalmente preferisco. Se siamo alla ricerca di un exchange centralizzato che permetta di acquistare SOL, possiamo dare un’occhiata a Binance.

Si può usare MetaMask con Solana?

No, non è possibile usare MetaMask con Solana. Infatti, MetaMask può essere usato solo con Ethereum e altre blockchain compatibili EVM (Ethereum Virtual Machine). Come si può vedere, infatti Ethereum (come BNB ad esempio) ha l’indirizzo che inizia con 0x, mentre Solana inizia con 6.

MetaMask è una delle soluzioni più utilizzate per wallet web3. Creato per Ethereum, è oggi utilizzabile e usato con molte altre blockchain che hanno tecnologie affine ad Ethereum. Parliamo di MetaMask in questo articolo.

Disclaimer: il contenuto dell’articolo è un’opinione, e ha unicamente fini informativi. Non intende fornire consulenzia finanziaria di alcun tipo. Consulta un professionista certificato per ottenere consulenza finanziaria.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *