Binance Stock Tokens: è legale? Indagini in corso

Binance Stock Tokens: è legale? Indagini in corso

Binance Stock Tokens è l’ultima aggiunta di Binance: permette la compravendita di token che seguono l’andamento del prezzo delle azioni, garantite da un portafoglio di titoli. Ma è legale? Data l’innovatività del sistema crypto, è ad oggi difficile capire cosa la legge copra e cosa no; e in nessun modo questo articolo vuole essere una consulenza legale. Non ne ho le conoscenze né i mezzi. Questa è solo una riflessione su Binance Stock Tokens.

Aggiornamento: Binance Stock Tokens è stato sospeso a Luglio 2021, come da comunicato stampa.

Binance Stock Tokens: cos’è?

Iniziamo: cos’è Binance Stock Tokens? Binance Stock Tokens è l’ultima aggiunta del più grande e conosciuto exchange di cryptomonete al mondo, Binance. L’offerta del gigante del mondo blockchain era già molto vasta, passando da exchange, futures, opzioni, IFO ed altre operazioni simili su launchpool, airdrop, staking e via. L’aggiunta di un sistema di trading di azioni è molto significativo. Per quanto fino ad ora siano incluse solo due azioni (Tesla e Coinbase), l’idea è di continuare a espandere il servizio.

binance stock tokens tesla coinbase

In sostanza, Binance Stock Tokens è una serie di token pegged al prezzo delle azioni, come si può leggere dalle FAQ e dall’addendum che si trovano nella pagina del servizio. L’utente non sta acquistando le azioni, ma token che ne seguono il prezzo tramite oracoli e che gli danno anche diritto alla percezione di dividendi, quando la compagnia sottostante ne distribuisse. E’, in un certo senso, la risposta centralizzata a un servizio come mirror.finance, che ha un’idea di base simile, ma è completamente decentralizzato.

I regolatori europei non apprezzano

Come riportato dal Financial Times, diversi watchdogs a livello tanto europeo quanto britannico hanno iniziato a guardare da vicino questa iniziativa di Binance. L’articolo menziona alcune risposte date da diverse parti interpellate. Binance dice di avere fatto tutto in modo completo e legale, le indagini stabiliranno se è la verità.

Ma perchè i regolatori vogliono vederci più da vicino?

Per chi conosce il mondo delle cryptomonete e non quello azionario, una premessa è d’obbligo. Le azioni sono regolate in modo molto più rigido rispetto alle cryptomonete. Per potere operare come broker (un esempio di broker è eToro), è necessario ottenere certificazioni di vario tipo, e sottostare a regole molto rigide. (Ciò, per di più, va fatto singolarmente in ciascuno dei Paesi o delle aree economiche che si servono, dal momento che ciascuna ha i propri requisiti).

Le azioni sono titoli nominativi

Quella che a mio parere è la problematica cruciale per Binance Stock Tokens è che le azioni sono, secondo la legge italiana (ed Europea), titoli nominativi. Ciò significa che quando compriamo azioni, i vari enti regolatori possono vederlo. Di fatto, hanno sempre davanti agli occhi il nostro portafoglio azionario.

Questo è fatto per ragioni di controllo delle percentuali. Infatti, se io voglio acquistare più di una certa percentuale di una società, sono obbligato a lanciare un’OPA (Offerta Pubblica di Acquisto). Questo è per dare la possibilità a tutti gli azionisti di sapere che il controllo dell’impresa sta cambiando, e di potersi muovere di conseguenza. Se così non fosse, io azionista potrei non sapere che qualcun altro ha acquistato la maggioranza della società. Magari prendendo poi decisioni che non sono nel mio interesse.

Su Binance, viceversa è possibile acquistare ‘azioni’ senza effettuare il KYC. Certo, dirà qualcuno, non sto comprando azioni ma solo un token che le rappresenta. La differenza però non è così grande.

Un’altra considerazione: sulle plusvalenze e sui dividendi è necessario pagare tasse. Se Binance non impone il KYC per la compravendita di questi titoli, come si può verificare che le tasse vengano correttamente pagate? E, come sappiamo bene, se qualcuno riesce ad evadere il fisco, il danno lo subiscono tutti quelli che invece pagano correttamente le tasse.

Binance Stock Tokens: conclusione

In breve: non ho la risposta. Non so se Binance Stock tokens avrà successo come idea, e men che meno se ci saranno divieti o sanzioni da uno stato specifico.

Mi sembra però estremamente importante che istituzioni importanti nel mondo crypto, come appunto Binance, stiano cercando di innovare il sistema finanziario moderno. Magari questa iniziativa nello specifico verrà bloccata; ma questa mentalità dell’innovazione è quello che può portare a una maggiore democraticità dei mercati finanziari, oggi appannaggio di pochi eletti.

Questa idea è parte del mercato CeFi, in continuo sviluppo. Eccone alcuni esponenti.

Disclaimer: il contenuto dell’articolo è un’opinione, e ha unicamente fini informativi. Non intende fornire consulenzia finanziaria di alcun tipo. Consulta un professionista certificato per ottenere consulenza finanziaria.

Share

One thought on “Binance Stock Tokens: è legale? Indagini in corso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quanto vale Bitcoin?

La domanda non ha risposta, ma ho provato comunque a parlarne. Fino al 5 Luglio, l'ebook può essere scaricato gratuitamente da Amazon!