Cos’è STEPN (GMT)? Guida all’app che paga chi corre

Cos’è STEPN (GMT)? Guida all’app che paga chi corre

Cos’è STEPN (GMT)? In breve: un’app basata su NFT, che funziona su un concetto semplice e lineare: compra delle scarpe, usale per camminare, migliorane il livello. Ogni passeggiata o corsa offre un certo quantitativo di un token (GST), che può essere riscattato per ottenere miglioramenti, o convertito in altra valuta.

Le app che pagano per camminare sono un mondo che mi interessa; in questo blog, abbiamo già parlato di WeWard e Sweatcoin. L’idea è semplice e interessante. Quando ho visto il token GMT in top 100, ho trovato un’app molto affascinante: realmente completa e ben fatta. Il costo per l’ingresso è molto elevato (ad Aprile 2022 un paio di scarpe costa €1.000!), ma un amico che si è iscritto mi ha permesso di capire il funzionamento del gioco. Ecco quindi un breve articolo su cos’è STEPN (GMT), e come funziona quest’app.

Ci tengo a una precisazione aggiuntiva: non ho comprato, né sto consigliando di comprare. Sono solamente affascinato da questa idea, e l’interesse è non finanziario. Questo articolo non è sponsorizzato in alcun modo.

Cos’è STEPN (GMT)? L’idea di base

STEPN è definita da loro stessi come una lifestyle app. Si tratta di una dApp costruita su Solana, un ecosistema alternativo a Ethereum. Solana è generalmente considerato meno decentralizzato, e ci sono alcune domande sul futuro nel lungo periodo di questa piattaforma, ma permette di avere commissioni estremamente limitate.

Le commissioni limitate sono fondamentali. STEPN infatti si basa su un sistema di NFT. Questi NFT sono scarpe, di tre tipi: Walker, Jogger, Runner. L’idea di base è semplice: si compra un paio di scarpe, si corre, e si ottiene GST, uno dei due token dell’app.

Una delle cose belle di STEPN è che includono all’interno dell’app un wallet, connesso a un DEX che permette di convertire direttamente nell’app i GST in USDC o SOL. Questo approccio è fortemente differente rispetto a molte altre dApp, che de facto rendono impossibile la conversione del loro token. L’approccio di STEPN sembra essere più trasparente, e orientato al reale price discovery.

Ma quanto si può guadagnare camminando? Qui ci sono alcuni calcoli complessi da fare. La risposta breve: un paio di scarpe costa un migliaio di euro, e rende ai prezzi attuali circa 15 euro al giorno. A voi i calcoli.

Come iscriversi a STEPN? Come trovare il codice

La prima cosa da fare è iscriversi a STEPN. La cosa non è così semplice: trattasi di una beta, ed è necessario ottenere un codice. Se si visita il subreddit di STEPN, la ricerca del codice sembra essere la principale complicazione. La cosa più facile è iscriversi al Discord e vedere se ce ne sono: il team ne posta, si dice, 1000 al giorno. NON accettate di pagare nessuno, non rispondete a messaggi privati strani. Il codice è gratuito, se non lo trovate riprovate qualche ora dopo.

Cos’è STEPN? Marketplace e scarpe

L’app è strutturata in modo da avere al suo interno un marketplace. Gli NFT (le scarpe) hanno commissioni di vendita del 6% in totale. È in qualunque momento possibile ritirarle, e ad esempio venderle su Magic Eden, uno dei più conosciuti marketplace di NFT per Solana. (Che io sappia, le commissioni di vendita non diminuiscono).

La prima cosa da fare è trovare un paio di scarpe. Il marketplace presenta i tre tipi: walker, jogger, runner. In questo momento, a quanto pare, una jogger è la scelta migliore anche per camminare: l’app sembra misurare male le velocità molto basse.

cos'è STEPN (GMT)? il marketplace

L’acquisto ha un costo importante. Per una scarpa con 2+ mints, il prezzo nelle ultime settimane è oscillato tra 8 e 10 SOL. (Il prezzo delle scarpe andrebbe in realtà espresso in GST, il token che si può guadagnare, dal momento che non dipende in alcun modo da SOL ma tende ad essere molto stabile relaticamente a GST).

Ogni giorno, si ha a disposizione una certa quantità di energia. Chi ha un paio di scarpe ha 2 di energia al giorno, equivalente a 10 minuti. Ogni unità di energia significa, per una scarpa di livello 5, circa 4-5 GST per punto di energia, e quindi 8-10 GST al giorno.

Una scarpa ha molti attributi:

  • Efficiency, che permette di aumentare il numero di GST nella camminata. È la stat più importante.
  • Luck, che permette di aumentare la probabilità di ottenere box con oggetti casuali. In realtà, per chi ha un solo paio di scarpe, non vale la pena
  • Confort, che ad ora è inutile
  • Resilience, che riduce i danni alle scarpe (e quindi riduce la quantità di GST spesi in riparazioni).
cos'è stepn (GMT)? guida agli attributi

Il gioco è molto più complesso, ovviamente. Per chi volesse approfondire, lascio il link al whitepaper con i dettagli, e a questa guida che permette di capire come ottimizzare la distruibuzione dei punti e calcolare quanto si guadagnerebbe con uno specifico paio di scarpe.

Minting: ottenere altri NFT

Abbiamo provato a capire quale sia l’utilità degli NFT, e in che modo un progetto specifico offra utilità all’acquirente. In questo caso, con STEPN, siamo di fronte a un ibrido: da un lato un approccio simile a Cryptokitties, con un sistema genetico abbastanza complesso per il minting di nuovi token; dall’altro, un’utilità correlata con l’utilizzo dell’app. Non c’è, quindi, un approccio simile ai vari Cryptopunks o BAYC, con la creazione di profile pictures: le scarpe servono all’interno dell’app, non hanno uso all’esterno.

Il minting, quindi, offre un’alternativa all’acquisto: chi ha due (o più) sneakers, può crearne una terza. Si può fare fino a 7 volte, ma in realtà si fa quasi sembre solo 2 volte, perché poi il prezzo aumenta.

Perché mintare anziché comprare? Effettuando il minting con due comuni, c’è una possibilità di ottenere due cose desiderabili. Una trainer (3%), ovvero una scarpa che vale un buon 40% più delle altre, funzionando per camminare e correre senza problemi; e una non comune (3%), che vale 4-5 volte una comune.

Per effettuare il minting, è necessario avere due sneaker e 200 GST. Questi si possono ottenere camminando oppure comprare sul mercato, e vengono bruciati quando avviene il minting.

Cos’è STEPN? Tokeconomics: NFT, GST, GMT

Abbiamo visto in breve cos’è STEPN, ma possiamo continuare e analizzare anche le basi dei due token contenuti all’interno, per capire come l’app funziona.

Le scarpe sono prezzate in SOL, che è quindi il token necessario per entrare all’interno del sistema. Camminando si ottiene GST.

GST

GST è creato camminando, e distrutto quando avviene il minting. Il suo valore, relativamente a SOL, dovrebbe rimanere indicativamente costante. Il motivo? Se GST diventa molto costoso, si tenderà a convertirlo in altri token. Questa vendita avrà un impatto negativo sul prezzo. Viceversa, se GST è molto interessante rispetto a SOL (e specialmente rispetto alle scarpe), ci sarà un maggiore incentivo a mintare scarpe anziché comprarle, e questo brucia GST, riducendone il prezzo.

Come dicevamo, gli NFT sono prezzati in SOL, forse per semplicità. Realmente, però, il loro valore tende ad essere in linea con GST. Più alto è il valore di GST rispetto a SOL, più SOL un NFT costerà.

GMT

Il token GMT, sarà utilizzato per effettuare il minting di scarpe particolarmente rare, e avrà alcune funzioni più di end game, per così dire. È questo token che ha sfondato la top 100 di coinmarketcap, ma ad oggi (Aprile 2022) non c’è alcun reale utilizzo per questo token. Il token è stato rilasciato molto poco tempo fa, esiste su Binance e alcuni altri exchange centralizzati, e ha ottenuto un certo riscontro (ovviamente).

GMT token grafico

Conclusione: cos’è STEPN?

In questo articolo, abbiamo visto cos’è STEPN. In generale, ovviamente, è un po’ triste che i prezzi per poter partecipare siano così elevati. I prezzi degli NFT sono funzione del prezzo di GST, che sta cercando di trovare il suo reale valore.

In generale, però, sono sicuramente un fan di questo genere di applicazioni. Propongono un incentivo a un’attività oggettivamente positiva per la propria salute. Il farlo tramite una dapp e mettere in ballo la blockchain le ottiene, da parte mia, un applauso aggiuntivo.

L’app è molto, molto ben sviluppata, sia graficamente che dal punto di vista del gameplay. In generale, ci sono alcune cose che potrebbero essere migliorate (e lo saranno in futuro), ma c’è sicuramente molto potenziale. Non necessariamente finanziario; l’idea, però, è geniale.

Disclaimer: il contenuto dell’articolo è un’opinione, e ha unicamente fini informativi. Non intende fornire consulenzia finanziaria di alcun tipo. Consulta un professionista certificato per ottenere consulenza finanziaria.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *