Cos’è Celsius? Il sito CeFi

Attenzione: dal 13 Giugno 2022, Celsius ha bloccato i prelievi a causa di una crisi di liquidità. È bene prestare estrema attenzione, dato che in questo momento non è possibile ritirare ma solo depositare.

Cos’è Celsius? Celsius è un’applicazione che offre interessi su cryptomonete e stablecoin. Il business model è semplice e già sperimentato: prendono a prestito crypto, e la ridanno in prestito a tassi più elevati a chi sia interessato a prendere a prestito. Di fatto, svolgono una funzione molto simile a una banca commerciale.

Questo articolo che parla di cos’è Celsius fa parte della mia serie su come ottenere Bitcoin gratis, eccoti l’articolo completo se vuoi qualche consiglio!

Cos’è Celsius: come funziona la piattaforma?

Come dicevamo, la piattaforma funziona in modo affine a tante altre colleghe. Ci si iscrive, si passa il KYC e si inviano (o comprano sul sito stesso) token e/o stablecoin come DAI, USDT, USDC eccetera. Il sito quindi invia settimanalmente un pagamento in percentuale sull’ammontare depositato, senza necessità di vincolare i token per un periodo di tempo minimo: si può quindi lasciarli per qualche giorno, oppure per anni. Ecco un’immagine con i tassi offerti sulle cryptomonete supportate.

cos'è celsius
Gli interessi cambiano spesso, ma grosso modo questi sono i numeri.

Allo stesso modo, chi sia interessato a prendere a prestito, lo può fare. I prestiti offerti da Celsius sono overcollateralized, ovvero per prendere a prestito $100 in Ethereum è necessario avere sul conto un importo maggiore in stablecoin o altra cryptomoneta. Facciamo un esempio: io prendo a prestito $100 in Ethereum, depositando $130 in dollari. Se il valore di Ethereum inizia ad aumentare, ho due scelte: o deposito più dollari, oppure il sito liquida parzialmente il mio investimento, riducendolo per esempio a $50 e sottraendomi una quantità uguale in dollari. In questo modo, è virtualmente impossibile che un prenditore a prestito vada in default, dal momento che la piattaforma può recuperare in modo coatto i dollari che il prenditore a prestito aveva depositato.

Perchè qualcuno dovrebbe volere prendere a prestito cryptomonete?

Questa è la domanda più frequente. Se una persona è bullish su una cryptomoneta, ovvero se pensa che il valore aumenterà, la vuole comprare. Se viceversa è bearish, la vuole vendere. Una delle ragioni fondamentali per cui si prende a prestito una cryptomoneta è perchè si pensa che il suo valore diminuirà: è un’attività concettualmente affine alla vendita allo scoperto. Se io prendo a prestito $100 di ETH, e il prezzo di ETH si dimezza, il mio prestito vale ora $50 – posso liquidarlo e intascarmi i $50, al netto di quanto pagato in interessi.

Altro esempio: se io penso che ETH sia sottovalutato rispetto a BTC, posso decidere di dare in prestito i miei ETH e prendere a prestito BTC. Se ETH aumenta rispetto a BTC, il valore del mio prestito diminuisce, generandomi un guadagno.

Ora, lungi da me provare a dare consigli finanziari: in primo luogo non posso, in secondo non credo di esserne capace. Tuttavia, è bene esercitare molta prudenza prendendo a prestito cryptomonete. In generale, quando prendiamo a prestito qualcosa per investire, ci esponiamo a un rischio molto elevato a causa della cosiddetta leva finanziaria. Oscillazioni di prezzo anche piccole possono impattare il nostro portafoglio in modo significativo.

Cos’è Celsius: è uno schema di Ponzi?

L’use case principale di Celsius per un prenditore a prestito è quindi speculativo, cosa che tende a spaventare molti investitori. Ma in fondo, questo non è importante: come investitore, la mia unica preoccupazione è che i miei token non spariscano. Come potrebbe fallire Celsius?

  1. Bancarotta. Se Celsius ha molti più investitori che prenditori a prestito, e finisce quindi per pagare più interessi di quanti ne incassa, rischia di fallire. Questo è un rischio condiviso con tutte le altre piattaforme affini, ed è difficile quantificarlo.
  2. Exit scam. Questo è il rischio più grande: che Celsius sparisca e non restituisca i token a chi li aveva depositati. Il rischio exit scam è sempre presente in questi casi; come dice il meme su reddit, “not your keys, not your coins”: se non possiedi le chiavi, non controlli quello che accade alle tue cryptomonete.

CEL token: come ottenere interessi più elevati

Una funzionalità potenzialmente molto interessante è la possibilità di accettare interessi in CEL token, ottenendo ritorni decisamente più elevati. Ad esempio, Bitcoin ed Ethereum passano dal 4,5% al 6,2%, mentre una stablecoin come USDT dall’8,7% al 12%. Questo, inoltre, minimizza ulteriormente il rischio di fallimento, dato che Celsius paga interessi in un token che può creare a suo piacimento, mentre li riceve in BTC, ETH o stablecoin dai prenditori a prestito. La condizione necessaria è avere il 15% del vostro portafoglio in CEL.

Per il momento, ho deciso di non approfittare di questa opportunità. La ragione? Comprare CEL è complesso, dato che pochi exchange lo offrono (HitBTC tra tutti). Sì, si potrebbe comprare sulla piattaforma con carta di credito – ma come venderlo? Se investo ETH, sono interessato a ricevere gli interessi in ETH, quindi ogni mese dovrei ritirare i CEL che mi vengono pagati su un exchange, convertirli in ETH e ritirarli dall’exchange. Tutti gli exchange che offrono CEL hanno commissioni di ritiro molto elevate (HitBTC, ma davvero?)

Di conseguenza, personalmente, aspetterò che CEL venga quotato su uno degli exchange che conosco e di cui mi fido: Kucoin, Bittrex, o addirittura Binance o Coinbase. A quel punto usufruirò sicuramente della possibilità, ma per il momento preferisco evitare, considerando anche l’importo limitato dei fondi che ho depositato su Celsius. Se riusciranno a rendere CEL un token più accettato e riconosciuto, allora Celsius diventerà senza dubbio il miglior sito CeFi che conosco.

Come prendere in prestito cryptomonete con Celsius?

Per terminare questa piccola introduzione su cos’è Celsius, vediamo come si possono prendere in prestito cryptomonete sulla piattaforma.

Facciamo clic sulla C per accedere al menu, selezioniamo Borrow $. Da qui possiamo selezionare Calculator per vedere quanto ci costerebbe un prestito specifico. Ipotizziamo di voler prendere a prestito $500 usando BTC come garanzia. In base alla % scelta, i costi cambieranno: 25% (ovvero depositiamo $2000 in BTC) ci porteranno a un API dell’1%, 33% ($1500 in BTC) il 6,95%, e 50% ($1000 in BTC) l’8,95%. Questi numeri potrebbero essere leggermente diversi quando li guardi tu, ma la logica è la stessa: più è alta la tua garanzia, più basso sarà il costo che dovremo pagare: il rischio di una nostra insolvenza diminuisce. Celsius offre inoltre un piccolo sconto a chi decida di pagare gli interessi utilizzando CEL, il token nativo della piattaforma.

cos'è celsius

Se selezioniamo Apply for a loan, invece, potremo scegliere se vogliamo ricevere una stablecoin (minimo $500) oppure dollari (minimo $10.000). Nel primo caso la riceveremo nel nostro account Celsius, nel secondo riceveremo i dollari su un conto bancario.

E’ importante capire cosa significhi prendere a prestito dollari o stablecoin mettendo a garanzia una cryptomoneta. Stiamo a tutti gli effetti assumendo una posizione lunga sul token che usiamo come garanzia. Nel caso ipotizzato sopra, quindi, stiamo sperando che BTC aumenti di valore rispetto al dollaro. In questo caso, infatti, sarà per noi più economico rimborsare il prestito, e avremo realizzato un profitto.

Se inoltre reinvestiamo i dollari o stablecoin ricevuti per comprare altri BTC, stiamo assumendo una posizione lunga e con leva (debito) su BTC. Questo, come è facile intuire, ci renderà ancora più sensibili alle fluttuazioni nel prezzo della cryptomoneta.

In entrambi i casi, mi sento di sconsigliare queste strategie a chi non abbia un’ottima conoscenza di finanza. La leva finanziaria è estremamente rischiosa, e può rapidamente farci perdere molti soldi. Personalmente, non la uso né intendo usarla.

Conclusione: cos’è Celsius

Ecco cos’è Celsius. Se dopo avere capito cos’è Celsius siete interessati ad altre piattaforme simili, vi lascio il mio articolo generale sulle varie piattaforme CeFi.

E’ importante tenere a mente che piattaforme come Celsius falliscono nella decentralizzazione, che è una delle missioni del mondo blockchain: semplicemente, i soldi passano da essere gestiti da una banca all’essere gestiti da un sito. E’ a mio parere comunque un miglioramento, se non altro per la creazione di più competizione nel mondo finanziario. Questo dovrebbe introdurre un grado maggiore di pressione tra i vari player per migliorare. Allo stesso modo, esistono alternative decentralizzate a Celsius che sono più in linea con l’idea di base della blockchain; qui le migliori piattaforme decentralizzate.

Disclaimer: il contenuto dell’articolo è un’opinione, e ha unicamente fini informativi. Non intende fornire consulenzia finanziaria di alcun tipo. Consulta un professionista certificato per ottenere consulenza finanziaria. Non sono mai pagato per i miei articoli, e il mio unico interesse è quello di condividere progetti e offerte che considero interessanti.

Share

13 thoughts on “Cos’è Celsius? Il sito CeFi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *